Custodia red iphone x Giocatore di pallacanestro Mike Miller-custodia iphone 7 plus 3d-mibncl

Michael Lloyd Miller (nato il 19 febbraio 1980) è un ex giocatore di pallacanestro custodia iphone 6 ferrari americano che è un allenatore di pallacanestro per la Memphis Tigers. Ha suonato al college per i Florida Gators ed custodia cellular line iphone 8 plus è stato selezionato dall’Orlando Magic nel primo round del draft NBA del 2000. Ha anche suonato per i Memphis Grizzlies, Minnesota Timberwolves, Washington Wizards e Miami Heat. Nel 2001 è stato nominato Rookie dell’Anno NBA e nel 2006 il sesto uomo NBA. Miller ha vinto i campionati NBA con Miami nel 2012 e 2013. Era uno swingman che era principalmente uno specialista in tre punti [. 1] Miller ha accettato una borsa di studio atletica per frequentare l’Università della Florida, dove ha giocato per la squadra di pallacanestro degli uomini della Florida Gators dell’allenatore Billy Donovan dal 1998 al 2000. Si è presto fatto conoscere per la sua abilità nel colpire i tre punti. Come al secondo anno, Miller condusse i Gators al gioco del campionato NCAA del 2000, perdendo in Michigan State Spartans. Dopo il Torneo NCAA del 2000, si dichiarò idoneo per il cellularline custodia iphone x draft NBA.

L’estate seguente, Miller è stato conquistato con la quinta scelta assoluta nel draft NBA del 2000 da parte dell’Orlando Magic. È stato il destinatario del NBA Sixth Man of the Year Award per la stagione 2005 del 2006. Ha una media di 13.7 punti 5.4 rimbalzi di 2.7 assist mentre spara il 47% dal campo e il 41% dal range di tre punti, mentre gioca 30.6 minuti a partita. J. Ha ferito il pollice mentre difendeva LeBron James in pratica durante la pre stagione, mettendolo da parte per diverse settimane. [9] [10] Miller è tornato ufficialmente alla formazione Miami Heat il 20 dicembre 2010, in una partita casalinga contro i Dallas Mavericks. Miller ha ottenuto la sua prima partenza il 22 gennaio 2011, a causa di una malattia di Dwyane Wade, e ha contribuito con una stagione alta 32 punti in una vittoria sui Toronto Raptors. Miller aveva in media solo 2,6 punti a partita in 12 minuti a partita durante i playoff, con un massimo di 12 nella partita 4 contro i Chicago Bulls. Miller ha fatto la sua prima apparizione nelle Finali NBA nelle Finali NBA del 2011, che il custodia apple iphone 6 rosa Calore ha perso contro i Mavericks 4 2.

Durante la stagione 2011 12, Miller ha realizzato sei dei sei gol da tre punti in una vittoria contro i San Antonio Spurs per terminare con 18 punti nel suo ritorno al Calore, dopo aver saltato diverse partite a causa di un infortunio. [11]

Nei playoff, Miller ha segnato una media di 5,2 punti a partita e ha segnato in doppia cifra almeno una volta in ciascuna delle serie di playoff di Heat mentre Miami è arrivata alle finali NBA per affrontare l’Oklahoma custodia iphone 5s rossa City Thunder. puntatori, stabilendo il record delle Finali NBA per la maggior parte dei tre puntatori da una riserva. [12] Non aveva fatto tre punti nelle custodia iphone 6s opaca precedenti quattro partite della serie, finendo con 23 punti, custodia iphone x fronte retro [13] 5 rimbalzi e un furto in gioco 5. Miami avrebbe continuato a vincere la partita e il campionato NBA.

Durante la stagione 2012 13, Miller è stato inserito nella formazione iniziale 17 volte e in media 4.8 punti per partita per la stagione. The Heat sarebbe di nuovo avanzato custodia integrale iphone 6s plus alle finali NBA, questa volta contro i San custodia iphone 6x Antonio Spurs. Miller è stato inserito nelle ultime 4 partite della Finale per aiutare lo spazio sul terreno, e ha segnato 8 punti nel gioco 6, mentre il Calore ha cigolato a fatica una vittoria. Uno dei punti salienti del gioco era un puntatore a tre che ha fatto indossando una scarpa. The Heat ha vinto la serie nel gioco 7 il 20 giugno 2013, dando a Miller il suo secondo campionato.

Il 16 luglio 2013 Miller fu esentato dal Miami Heat tramite custodia iphone spigen la clausola di amnistia. [14] Il 30 luglio 2013, Miller firmò con i Memphis Grizzlies. [15] Ha visto i suoi minuti e la sua importanza aumentare con il team Grizzlies leggermente rinnovato guidato dal nuovo allenatore Dave Joerger. Miller ha giocato costantemente per custodia libretto iphone 6 plus gran parte della stagione, finendo con l’unico Grizzly per giocare tutte le 82 partite della regular season e tutti e 7 i playoff. [16] Il 5 agosto 2014, Miller ha firmato con i Cleveland Cavaliers. [17] A Cleveland, si è unito agli ex compagni di squadra Miami Heat LeBron James e James Jones. Dopo aver segnato solo 1,5 punti in 12 minuti a partita custodia speck iphone 6 nelle prime 24 partite della stagione, Miller ha fatto la sua prima partenza per i Cavaliers il 19 dicembre 2014 contro i Brooklyn custodia iphone 8 sport Nets, segnando custodia iphone 6 topolino 21 punti su 7 di 8 tre punti nel 95 Vincere 91. [18] I Cavaliers sono arrivati ​​alle Finali NBA 2015, ma hanno perso contro i Golden State Warriors in sei partite.

Il 30 giugno 2015, Miller ha esercitato la sua opzione di giocatore con i Cavalier per la stagione 2016. [19]

Il 27 luglio 2015, Miller è stato scambiato, insieme a Brendan Haywood e due futuri draft pick al secondo round, ai Portland Trail Blazers in cambio di considerazioni di denaro. [20] Il 28 settembre 2015 è stato esentato dai Trail Blazers tramite un buyout contrattuale [21] Il 30 settembre 2015, Miller ha firmato con i Denver Nuggets. [22] È stato firmato con i Nuggets il 21 luglio 2016, [23] ed è stato cancellato l’11 luglio 2017. [24] Il 12 aprile 2018, Miller è stato assunto come assistente allenatore con Penny Hardaway presso l’Università di Memphis. [ 25] [26]..

Vélemény, hozzászólás?